LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

MORPHOACCESS 120 (controllo accessi)


Elenco delle categorie -> Biometria, lettore impronte digitali

Azienda:

MORPHOACCESS 120 (MA120) è un sistema di controllo accessi che permette l'identificazione e l'autenticazione mediante impronte digitali.

- Card Contactless MIFARE 1K o 4K
- Autenticazione 1:1 e identificazione 1:500
- Autenticazione multi-fattore
- Soluzioni Plug & Play che si adattano a sistemi di controllo d’accesso esistenti
- Lettore di schede contactless integrato ISO 14443-A & B
- Opera in modalità stand-alone o in rete

La maggior parte dei sistemi per il controllo degli  accessi attuali utilizza carte di prossimità o codici di identificazione. Purtroppo, queste tecnologie non impediscono agli individui di utilizzare carte o codici di persone autorizzate per accedere in zone ad accesso controllato.
Per evitare ciò, il personale addetto alla sicurezza controlla l’identità di chi si presenta con la carta. L’uso delle tecnologie biometriche fornisce una autenticazione forte ed evita questo tipo di violazioni della sicurezza.
L’uso combinato della biometria con le schede contactless, permette un’autenticazione multi-fattore dell’utente e aumenta il livello di sicurezza dei sistemi stessi.

I terminali MorphoAccess 120 hanno un prezzo molto vantaggioso, sono compatti, facili da installare e compatibili con sistemi di controllo di accesso esistenti.

Questo terminale può operare, al tempo stesso, sia in modalità identificazione che in modalità autenticazione, effettuando la lettura dei dati su una scheda contactless. Il terminale MA120 supporta schede MIFARE 1K e 4K mentre il terminale MA120 D supporta anche carte DESFIRE. I dati biometrici possono essere memorizzati nella scheda oppure nel terminale. In quest’ultimo caso l’identificativo della carta viene utilizzato per interrogare il database del terminale e recuperare i corrispondenti profili biometrici.

Il MA120 dispone di interfacce standard Wiegand, RS485, Data & Clock, Ethernet per comunicare l’ identità dell’ utente al terminale. Quando il terminale è utilizzato in modalità stand-alone, può essere attivato un relé, per esempio, per aprire una porta.

Il terminale può operare sia in modalità stand-alone che connesso in rete. Quando il terminale è connesso ad una rete, può operare in modalità “Proxy” o in modalità “Application”. Nella modalità Proxy, il terminale dipende da un controller che invia dei comandi usando un protocollo proprietario (Morpho Host System Interface). Questa modalità è molto utile per applicazioni che necessitano di impostazioni specifiche. Quando opera in modalità Application, è il terminale stesso che gestisce le operazioni. In entrambe le modalità la gestione dei terminali è fatta attraverso il protocollo TCP/IP. La gestione del terminale comprende la configurazione iniziale, l’aggiornamento del software, il recupero dei file di log, le operazione sul database dei profili biometrici, ecc.

Il software MEMS (MorphoAccess Enrolment & Management System) permette di registrare i profili degli utenti, di gestire i gruppi di terminali connessi in rete, di caricare i database e configurare i terminali da remoto.

Distributore ufficiale delle soluzioni
 

 

DAITEM DynDevice Mega Italia Media LibriSicurezza.it