LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Sistema di controllo accessi biometrico attraverso reticolo venoso


Elenco delle categorie -> Biometria, lettore impronte digitali

Azienda:

In ambienti pensati per proteggere aree sensibili da accessi non autorizzati, sono indispensabili dei sistemi sicuri, sofisticati e affidabili. Allo stesso tempo esiste il bisogno di garantire al personale autorizzato un accesso rapido a queste aree, attraverso sistemi che siano il più possibile esenti da barriere e necessità di interazione.

Il nuovo sistema di controllo accessi e controllo presenze basato sul riconoscimento del reticolo venoso del palmo della mano proposto da Xelios può aiutarvi in questo compito. Siccome la struttura del reticolo venoso è indipendente dall’età della persona, dalla sua forma fisica, dal suo peso, ecc., nel tempo non è necessaria una nuova registrazione dell’utente, come invece succede alle volte per l’impronta digitale. Inoltre il sistema riconosce lo scorrimento del sangue e garantisce quindi che la mano sia reale e non una riproduzione.

Perché la scelta del reticolo venoso del palmo della mano?
Il riconoscimento del reticolo venoso del palmo della mano è un metodo sicuro di identificazione delle persone significativamente diffuso a livello mondiale, caratterizzato dalla possibilità di un utilizzo senza contatto. Inoltre, considerato che la struttura del reticolo venoso è indipendente dalla composizione del DNA, perfino la differenziazione fra due gemelli monozigoti non rappresenta un problema. Attraverso la registrazione nel sistema di entrambe le mani è anche possibile, ad esempio, configurare un allarme silenzioso.

Versione Indoor
La soluzione di base è composta da un’unità dotata di sensore e un software di gestione su computer, pensato per un uso continuativo. Se l’istallazione è più complessa, con più punti di accesso da controllare, il sistema funziona con un database centrale. L’unità provvista di sensore è stata progettata per poter essere facilmente installata nei muri, in un scatola da incasso per prese elettriche. La connessione Ethernet supporta l’alimentazione via PoE e permette di interporre una maggiore distanza tra l’unità dotata di sensore e l’unità di controllo (un computer o una specifica centralina).

Versione Outdoor
Questo sistema è il primo sistema di riconoscimento del reticolo venoso del palmo della mano al mondo a funzionare senza problemi in condizioni ambientali da esterno. È stato progettato, anche attraverso le soluzioni meccaniche adottate, per non essere disturbato nel suo funzionamento né dalla pioggia, né dalla neve, né dalla luce del sole. Il sistema di guide ottiche brevettato per il posizionamento della mano aumenta di molto la facilità d’utilizzo e l’ergonomia.

Questo sistema è:

Ergonomico
Rende sicuro l’accesso alle aree sensibili combinando efficienza e facilità d’utilizzo per le persone autorizzate (FRR 0,00004&), laddove i sistemi basati sulle impronte digitali risultano poco igienici e quelli basati sull’iride troppo complicati.

Sicuro
La tecnologia sulla quale il sistema è basato è stata riconosciuta dal Federal Office for Security of Information Technology e il suo funzionamento presenta un tasso di falsi positivi estremamente basso (False Acceptance Rate - FAR 0,00007%), rendendolo il sistema biometrico più sicuro disponibile al momento.

Versatile
Il sistema può essere combinato facilmente con i sistemi di controllo accessi esistenti, permettendo di non sprecare gli investimenti fatti in precedenza.

Veloce
Il sistema impiega meno di un secondo a verificare un accesso.

Multimodale
Combinando il sistema venoso con altri sistemi è possibile avere una sicurezza ancora maggiore e registrare i template dei dati biometrici su delle smart card, aumentando la privacy e la personalizzazione.
 

DAITEM DynDevice Mega Italia Media LibriSicurezza.it