LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Rivelatore lineare di fumo ANB2S a riflessione


Elenco delle categorie -> Impianti di rivelazione e spegnimento

Azienda:

Il sistema Mini-Boomerang consta di una unità di trasmissione con la morsettiera per collegare ad una centralina serie 700 o altra descritta in queste pagine. Il raggio emesso dal trasmettitore può essere lungo 40 mt max. Il dispositivo di rivelazione è alloggiato in una scatola di materia plastica nel quale sono contenuti i due teleobiettivi: uno di trasmissione ed uno di ricezione. Il dispositivo TX emette un “cono di radiazione ottica infrarossa” con un angolo di apertura opportuno.

La radiazione infrarossa irraggiando con equipotente intensità il dispositivo di riflessione, riattraverserà in senso inverso lo spazio sorvegliato fino a colpire esattamente il dispositivo ottico di ricezione. Se nello spazio sorvegliato, la radiazione infrarossa è interessata da eventi riconducibili ad una combustione libera in natura e questo complesso di eventi avranno una evoluzione progressiva in un tempo “t” predeterminato, il rivelatore rilascerà un allarme di incendio. La condizione indispensabile perché si realizzi un allarme è che i sintomi siano secanti alla radiazione infrarossa. Ciò è possibile anche se il principio d’incendio avviene ad un distanza laterale considerevole rispetto al piano verticale di collocazione dei dispositivi di rilevazione (Max 10 m per parte). L’interruzione della radiazione infrarossa al dispositivo di ricetrasmissione da un ostacolo interposto, è interpretato dal rivelatore con un criterio di allarme diverso da quello dell’incendio. La rimozione dell’ostacolo permetterà il ripristino automatico del rivelatore.

I segnali elaborati dal dispositivo optoelettronico per il guasto,interdizione od eccesso di segnale per indesiderate riflessioni nell’ambiente o allarme per fumo è previsto siano inviate tramite due relè diversi alla centrale per le opportune decisioni. La concezione particolarmente semplice del dispositivo di riflessione e la buona qualità dell’ottica della ricevente consentono di ottenere il massimo del livello del segnale anche se l’errore di collimazione rispetto ad un centro ideale teorico è relativamente grande.

Massima superficie coperta 800 mq
Test di percussione DIN 53453
Omologazione operativa EN 54/12
Grad di protezione IP 44
Dimensioni L.150 A.80 P.80 mm Peso ~ 700 g.
 
DAITEM DynDevice Mega Italia Media LibriSicurezza.it