LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Condividi questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

Sistema antifurto pannelli solari/fotovoltaici


Elenco delle categorie -> Impianto antifurto, impianto di allarme

Azienda:

Sistema a Fibra Ottica Plastica
Il sistema a fibra plastica protegge i pannelli solari/fotovoltaici unendoli tra di loro in un anello indissolubile. Il funzionamento è molto semplice, non è possibile rimuovere il pannello senza interrompere la fibra ottica plastica. Il cavo in fibra ottica plastica viene fissato al pannello oppure fatto passare nelle asole della struttura e collegato ad opportuni ricetrasmettitori. L'asportazione di un pannello provoca il taglio del cavo ed il conseguente allarme.
I punti di forza del sistema sono:
Flessibilità: ha un diametro di 2,2 mm e una curvatura di 20 mm
Risparmio:è un sistema semplice ed economico composto da anelli di fibra per connettere insieme centinaia di pannelli con un solo cavo
Durata nel tempo: è una fibra ottica, non invecchia, non si arrugginisce, ha una vita utile di 100 anni
Protezione:è una fibra ottica, è impossibile bypassare il segnale per rubare il pannello
Sicurezza:elimina completamente i falsi contatti ed è immune dai disturbi elettromagnetici
Stabilità:è un sistema meccanico non intercettabile e non rimovibile

Sistema antintrusione perimetrale
Il sistema di antintrusione perimetrale ha l'obiettivo di segnalare, visualizzare e registrare ogni tentativo di scavalcamento e manomissione della recinzione e di centralizzare i segnali di allarme e le immagini presso una centrale operativa.
Primo livello: è rappresentato da una barriera virtuale che segnala il tentativo di intrusione (scavalcamento o manomissione della recinzione) nel momento i cui non è ancora completamente avvenuto. Il sistema è composto da sensori da applicare alla recinzione oppure attraverso un cavo microfonico (Sensori Serir/Torsus).
Secondo livello: è rappresentato da barriere a raggi Infrarossi o a doppia tecnologia e da un sistema GPS (Ground Perimeter System) per la rilevazione di variazione di pressione che segnala ogni tentativo di intrusione nell'area interna alla recinzione.

Sistema di video sorveglianza
Il sistema di videosorveglianza consente di registrare e trasmettere ad una centrale operativa le immagini per verificare la causa d'allarme. La barriera a Motion Detection segnala il tentativo di intrusione nel momento in cui non è ancora completamente realizzato.


 

DAITEM CorsiSicurezzaItalia.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it