LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Condividi questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

Inaugurata la grande mostra di “primi in sicurezza” con i lavori realizzati dagli studenti italiani dal 2002 al 2012


Aperta fino a fine maggio 2013, la mostra raccoglie migliaia di elaborati, esposti all’interno della sede della Rossini Trading. Nella stessa mattinata presentata anche l’11ª edizione del premio “Emilio Rossini” in tema di sicurezza sul lavoro

Oltre 600 m² di superficie, in esposizione 10.000 tra poster, cartelloni, magliette, album, cd, dvd, giochi di società, cartoline, t-shirt, calendari e disegni di ogni dimensione realizzati dagli studenti delle scuole di tutta Italia sul tema della sicurezza. Con questi numeri importanti è stato inaugurato un evento straordinario, allestito presso la sede della Rossini Trading Spa a Seriate (Bg). Una grande mostra con una selezione dei lavori giunti a “PRIMI IN SICUREZZA” nei dieci anni di storia del premio, lanciato nel 2002/03 ed intitolato alla memoria di Emilio Rossini, fondatore dell’azienda bergamasca di prodotti antinfortunistici.
 
Chiamati a confrontarsi sul tema della sicurezza sui luoghi di lavoro, gli alunni della scuola italiana hanno dimostrato negli anni piena consapevolezza sul tema. Sono stati infatti migliaia i docenti che con passione e dedizione hanno portato oltre un milione di alunni a riflettere su una tematica importante per il loro presente e il loro futuro, approfondendo ed indagando le cause di incidenti e morti sul lavoro.
Nella stessa mattinata è stata inoltre presentata alla stampa l’11a edizione di “Primi in sicurezza” dal titolo “L’Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro (sicuro)”. Il titolo dell’edizione di quest’anno, facendo riferimento al primo articolo della Costituzione, vuole stimolare gli alunni delle scuole italiane (dall’infanzia alle secondarie di 2° grado) ad osservare, leggere, interpretare, esprimere le condizioni di sicurezza sul lavoro e negli ambienti scolastici allo scopo di realizzazione elaborati sul tema.
 
All’inaugurazione ufficiale della mostra, che rimarrà allestita fino al termine di maggio 2013, erano presenti Marco Rossini, presidente e a.d. di Rossini Trading, con le sorelle Wilma e Tiziana, Luigi Feliciani di Anmil Bergamo e Roberto Alborghetti, direttore di Okay!.
Marco Rossini ha dichiarato: «Sono molto orgoglioso di inaugurare questa mostra, che raccoglie le tantissime creazioni sul tema della sicurezza sul lavoro realizzate dagli studenti italiani negli ultimi 10 anni. Vedere oggi questi elaborati tutti insieme mi fa pensare ai primi anni dell’iniziativa ed ai bambini che vi parteciparono, alcuni dei quali oggi si tanno per affacciare al mondo del lavoro. Mi auguro che tutti i giovani che hanno partecipato a “Primi in sicurezza”, così come quelli che vi parteciperanno, facciano tesoro di quanto appreso durante il loro percorso lavorativo e professionale. Ringrazio – ha concluso Rossini – i media e gli enti ed istituzioni che ci sostengono e mi auguro che anche quest’anno vi sia una massiccia partecipazione da parte della scuola italiana».
 
Per visitare la mostra i gruppi scolastici sono invitati ad effettuare la prenotazione inviando la richiesta al’indirizzo e-mail: primi.in.sicurezza@ rossinitrading.it.
“Primi in sicurezza –Premio Emilio Rossini”” è stata anche ospite dal Capo dello Stato per la 62a Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro tenutasi al Quirinale venerdì 12 ottobre 2012 alla presenza, tra gli altri, del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del Ministro del Lavoro Elsa Fornero.
 
Oltre a Franco Bettoni, presidente dell’Anmil che da sempre appoggia l’iniziativa, erano presenti al Quirinale Marco Rossini, presidente e a.d. di Rossini Trading, Roberto Alborghetti, direttore di Okay!, la classe terza della scuola primaria “Mazzi” di Paincastagnaio (SI), vincitrice della medaglia del Presidente della Repubblica nell’ambito della 10a edizione di “Primi in Sicurezza” e gli alunni della scuola primaria “Vallelata” dell’ICS “Garibaldi” di Aprilia (LT), accompagnati dall’insegnante Debora Spagnuolo.
 
Un’enorme soddisfazione per “Primi in sicurezza”. Un’iniziativa che in questi anni ha aiutato i giovani a riflettere e sul tema della sicurezza e prevenzione degli infortuni sul lavoro. Un impegno che continua e si rafforza strada facendo.
“Primi in sicurezza” è promossa da Rossini Trading, Anmil ed Okay! con il patrocinio di numerosi enti ed istituzioni tra cui Commissione Europea, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale e Consiglio Regionale della Lombardia.
 

Tutte le news
  Prodotti
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Veicolo BAI Polisoccorso -...
Vedi »
Sistema di gestione della...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
Cassaforte Star
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Comunicatore ADSL-IP PSTN...
Vedi »
ART - Operatori...
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it