LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Condividi questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

Intel mette la sicurezza in un chip di rete


Il chipmaker ha presentato un processore di rete che integra diverse funzionalità per la sicurezza delle reti.

Intel ha presentato un nuovo processore di rete, IXP2850, che riunisce in un solo chip funzionalità di elaborazione dei pacchetti e funzionalità di sicurezza. Un binomio che, secondo Intel, può contribuire a ridurre i costi, semplificare lo sviluppo di dispositivi per le comunicazioni e migliorare la sicurezza delle informazioni trasferite sulla rete.

Il processore può essere utilizzato per applicazioni quali VPN (Virtual Private Network), servizi Web e SAN (Storage Area Network). Il nuovo chip è basato sull´architettura dei processori di rete programmabili IXP2800 ed è in grado di accelerare servizi quale il bilanciamento del carico tra diversi server Web. Intel afferma inoltre che i meccanismi hardware all´interno del chip consentono l´implementazione dei più diffusi standard di crittografia e integrità dei dati, quali 3DES, AES e SHA-1 a velocità fino a 10 Gbps.

L´architettura della famiglia di prodotti IXP2800 permette, secondo Intel, la condivisione di informazioni e dati tra le applicazioni, riducendo i requisiti di memoria e alimentazione, nonché lo spazio complessivo utilizzato dalla scheda. L´implementazione di queste funzionalità in precedenza richiedeva più processori specializzati, con un aumento dei costi e delle dimensioni dei dispositivi, nonché maggiore consumo di energia.

"I service provider e i fornitori di apparecchiature per le comunicazioni richiedono soluzioni che vanno oltre la semplice gestione del traffico di rete, per offrire anche servizi a valore aggiunto basati sul contenuto di questo traffico" ha spiegato Doug Davis, General Manager della Network Processor Division di Intel. "Questi contenuti devono essere trasmessi in ambienti sempre più sicuri per supportare applicazioni come l´e-commerce".

Per consentire ai clienti di sviluppare rapidamente prodotti basati sul nuovo processore di rete, Intel ha annunciato dei miglioramenti apportati alla propria suite di tool di sviluppo hardware e software, oltre a nuovi servizi professionali di progettazione. Il processore IXP2850 può essere configurato come prodotto sostitutivo "drop-in" compatibile a livello di pin all´interno dell´attuale piattaforma di sviluppo hardware IXDP2800: in questo modo, secondo il big di Santa Clara, è possibile "preservare gli investimenti" dei clienti consentendo il riutilizzo dei precedenti design delle schede.

Le routine di compilazione, le librerie e il software compilatore attualmente disponibili nell´Intel Internet Exchange Architecture (IXA) Software Development Kit 3.0 sono stati aggiornati per supportare le nuove funzioni di sicurezza.

Intel offre inoltre servizi completi di assistenza e software di riferimento, che vanno dagli elementi di base per la crittografia per standard di sicurezza quali IPsec e TCP/SSL fino all´assistenza sul software, che comprende la progettazione di codice, l´integrazione dei moduli e l´ottimizzazione delle prestazioni.

Fonte: Punto Informatico

Tutte le news
  Prodotti
AF PANEL
Vedi »
Polvere estinguente abc 40%...
Vedi »
Tasto singolo a sfioramento...
Vedi »
IGLE - HSE Mobile Data...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
Sistema di allarme anti...
Vedi »
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
ART - Operatori...
Vedi »
Comunicatore ADSL-IP PSTN...
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it