LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Condividi questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

Progettare il futuro e la prevenzione per la salute e la sicurezza


Disponibili on line gli atti del convegno SNOP “Progettare il futuro per la salute e la sicurezza”, un convegno che ha permesso di approfondire le tematiche inerenti la prevenzione di infortuni e malattie negli ambienti di vita e di lavoro.

Si è svolto a Civitanova Marche, dal 29 al 31 ottobre 2009, il convegno nazionale “Progettare il futuro per la salute e la sicurezza” organizzato dalla Società Nazionale Operatori della Prevenzione (SNOP) con il contributo di parti sociali, enti istituzionali e locali.

Il convegno - di cui sono stati pubblicati gli atti sul sito SNOP - vuole trovare gli strumenti che “possono essere utilizzati per perseguire l'obiettivo della crescita della cultura della prevenzione” o la maniera di coinvolgere le generazioni più giovani in questi temi facilitando la loro partecipazione ad eventi nei quali si sviluppano tematiche inerenti la prevenzione.
Proprio per facilitare questa ricerca la Società Nazionale degli Operatori della Prevenzione ha svolto il proprio congresso nazionale all'interno di una scuola dove da tempo era stato avviato un adeguato percorso formativo su queste materie.

L'obiettivo del convegno - come indicato nella brochure - è dunque “quello di contribuire a sviluppare un approfondimento sulle tematiche inerenti la prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro”.
Nel convegno sono stati trattati, tra gli altri, temi attinenti:
- “la prevenzione degli infortuni e delle malattie correlati al lavoro (con approfondimenti relativi ai recenti sviluppi della normativa di settore);
- i “piani di prevenzione messi a punto da Governo e Regioni”;
- la “corretta valutazione dell'impatto sulla sanità pubblica di possibili malattie diffusive il cui influsso sembra essere accresciuto in funzione anche degli effetti della globalizzazione”;
- “l'inquinamento ambientale con esemplificazioni relative anche ai possibili effetti sulla catena alimentare”;
- “l'individuazione di possibili strategie preventive in differenti contesti eventualmente interferenti con la salute e la sicurezza dell'uomo”.

Gli atti disponibili:

SESSIONE La prevenzione oggi e domani
- "L'impegno del sistema scolastico", C. Sagretti - dirigente scolastico istituto Sup. Istr, "Leonardi da Vinci" Civitanova Marche;

- "Emergenza e programmazione in prevenzione nei servizi pubblici" (formato PDF, 6.37 MB), presentazione, G. Di Leone;  

- "Il piano nazionale per la prevenzione", F. Longo e P. Oreste - Regione Puglia (formato PDF, 1.74 MB);

- "I Livelli Essenziali di Assistenza", G. Tagliavento, Regione Marche (formato PDF, 156 kB);

- "Evoluzione dei sistemi normativi e sanzionatori in materia di prevenzione; il ruolo della parte pubblica in un sistema trilaterale”, M. Masi, Regione Toscana- Coordinatore del Comitato Tecnico delle Regioni e Province Autonome;

- “SPSAL  e fase post-sismica”, D. Pompei, Azienda Unità Sanitaria Locale n. 4 - L'Aquila.

I SESSIONE SCIENTIFICA: Organizzazioni pubbliche e private per la prevenzione: il ruolo delle professioni sanitarie
- "I Sistemi di gestione della qualità (SGQ) nel privato e nel pubblico per la salute e la sicurezza" (formato PDF, 379 kB), presentazione, T. Bentivoglio (ASUR Z.T. 8);

-  "Il sistema di gestione per la Salute e Sicurezza (SGS) dei lavoratori e la sua integrazione con gli aspetti produttivi ed ambientali" (formato PDF, 488 kB), presentazione, A. Andreani;

- "Certificazioni di qualità, salute e sicurezza dei lavoratori, tutela ambientale, la cooperazione internazionale", (formato PDF, 3.32 MB), presentazione prima, seconda, R. Hararari, H. Hararari (Department of Work Environment, University of Massachusetts Lowell);

- "Gestione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro nelle piccole e medie imprese", M. Bilei (C.N.A. - Marche);

- "Lavorare insieme tra professionalità diverse su temi e priorità comuni: tecnici della prevenzione e assistenti sanitari", G. Bodini,  M. Grelli, V. Di Nucci, L. Papa;

- "Il medico del lavoro oggi, nel pubblico e nel privato" (formato PDF, 377 kB), presentazione, R. Stopponi, E. Ramistella;

- "Persone con disabilità e lavoro, ruolo dei medici competenti aziendali e dei medici del lavoro delle strutture pubbliche" (formato PDF, 530 kB), presentazione, G. Leocata (ASL MI2);

- "Social and Environmental Certifications in Ecuadorian floriculture: Preliminary findings of its impact in environmental and working conditions", H. Hararari,  R. Calisti;

- "Come si può lavorare insieme tra professionalità diverse su temi e priorità comuni… Un approccio coerente sulla tematica delle malattie professionali" R. Pieragostini, S. Massacesi (ASUR Marche);

-"L'influenza A - Davide contro Golia, piccole regole contro la pandemia" Liceo Classico - Civitanova.

II SESSIONE SCIENTIFICA: Evoluzione dei rischi occupazionali e ambientali, evoluzione delle regole, vera e falsa prevenzione
- "Evoluzione e valutazione dei rischi chimici per la salute e la sicurezza", G. Sesana (ARPA, Brescia);

- “La novità e l'impatto di REACH per il sistema pubblico in Italia", (formato PDF, 223 kB), presentazione, P. Tittarelli, C. Covoni;

- "Implementing European regulatory requirements on risk management for hazardous substances in Italy: lessons from the experience of the Chemical Agents Directive" (formato PDF, 282 kB), presentazione, D.Walters (Cardiff University);


- "Gestione delle emergenze veterinarie: modelli comunitari e realtà italiana" (formato PDF, 4.59 MB), presentazione, P.G. Banchio;

- "Le misure in igiene industriale: esperienze di CONTARP INAIL Marche in sinergia con l'ASUR MARCHE" (formato PDF, 2.48 MB), presentazione, R. Compagnoni (Inail);

- "Le malattie da agenti chimici negli ambienti di lavoro oggi", slide 1 (formato PDF, 456 kB) e slide 2 (formato PDF, 28 kB), presentazione prima, seconda, terza (formato PPT, 199 kB), P.G. Barbieri, D. Mirabelli, R.Calisti,;

- "Il rischio per la salute nei siti inquinati: stima dell'esposizione, biomonitoraggio e caratterizzazione epidemiologica" (formato PDF, 2.46 MB), presentazione, R. Pasetto, P. Comba;

- "I tumori emergenti e quelli sommersi” (formato PDF, 98 kB), presentazione, P. Crosignani.

III SESSIONE SCIENTIFICA: Sistema pubblico e sistema delle imprese per la prevenzione; il punto di vista sindacale
- "Imparare ad imparare per la valutazione e il controllo dei rischi" (formato PDF, 1.94 MB), presentazione (formato PDF, 266 kB), R. Ravanello;

- "Organizzazione e disorganizzazione, fatica fisica e mentale per i lavoratori", C. Frascheri (CISL);

- "Gli RLS: alcune esperienze nelle Marche", G. Giampaoli (CGIL);

- "Responsabilità sociale delle imprese per la salute e sicurezza dei lavoratori e la protezione ambientale; la posizione e gli impegni di FEDERCHIMICA nell'ambito del programma Responsible Care" (formato PDF, 1.19 MB), presentazione, E. Brena  (Federchimica);

- “La novità e l'impatto di REACH per il sistema delle imprese in Italia” (formato PDF, 239 kB), presentazione, I. Malerba;

-"La salute e la sicurezza si imparano: si inizia a scuola, si continua poi" (formato PDF, 476 kB), presentazione, L. Frusteri, G. Mariotti (Inail);

- "L'opportunità del Sistema Informativo Nazionale per la Prevenzione disegnato dal DLgs 81/08" (formato PDF, 1.84 MB), presentazione, G. Campo (Ispesl);

- "Il decreto correttivo del DLgs 81/08", L. Fantini (Direzione Generale della tutela delle condizioni di lavoro del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali).

Globalizzazione, urbanizzazione, migrazioni e salute umana
- "Salute respiratoria, tabacco e altre abitudini di vita, ambiente di vita, ambiente di lavoro" (formato PDF, 4.4 MB), presentazione, E. Sabato (Asl Brindisi);

- "L'influenza delle diseguaglianze sociali sulla salute" (formato PDF, 8.56 MB), presentazione, A. Baldasseroni (CeRIMP);

- "Epidemie, endemie, pandemie" (formato PDF, 2.32 MB), presentazione, D. Lagravinese (ASL BA);

- "Lo stato di salute degli infestanti oggi in Italia" (formato PDF, 3.06 MB), presentazione, C. Venturelli (Ausl Cesena);  

- "Il randagismo canino in Italia, un problema non ancora archiviato" (formato PDF, 5.6 MB),  presentazione, E. Loretti, M. Sampaolesi, L. Venturi;

- "Sguardo antropologico sulla globalizzazione: l'importanza della percezione del rischio e della comunicazione” (formato PDF, 1.43 MB), presentazione, C. Pieroni (ASUR Ancona).

Fonte: Puntosicuro

Tutte le news
  Prodotti
IGLE - HSE Mobile Data...
Vedi »
Sistema di allarme anti...
Vedi »
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
Polvere estinguente abc 40%...
Vedi »
Effetto ventosa: video...
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
Centrale rilevazione gas a 16...
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it