LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category

UE: al via monitoraggio satellitare dell'ambiente


Per gestire calamità, ma anche osservare cambiamento clima.

Giungere il prima possibile a gestire meglio ogni eventuale evento disastroso (terremoti, inondazioni, gravi fenomeni di inquinamento eccetera) possa verificarsi in Europa, con vantaggi per la sicurezza delle popolazioni e per l'ambiente. Con questo scopo il Parlamento Europeo ha dato il via al sistema di monitoraggio satellitare Global Monitoring for Environment and Security (GMES), approvandone il finanziamento per 107 milioni di euro.

Ulteriori 209 milioni di finanziamenti per la gestione di questa prima fase d'avvio (che durerà il triennio 2011-2013) sono stati stanziati dall'Unione Europea nell'ambito del VII Resarch Framework Programme. Obiettivo del GMES è quello di fornire dati dettagliati in merito alla sicurezza ambientale, così da favorire l'azione delle istituzioni locali, regionali o nazionali nella gestione delle emergenze. I dati raccolti dal GMES saranno messi a disposizione gratuitamente e conservati dall'Unione Europea, mentre oggi in gran parte provengono da satelliti americani.

Oltre ad una più efficace gestione delle emergenze legate al verificarsi di calamità, l'impiego del monitoraggio satellitare potrà anche essere utile per controllare l'evoluzione dei fenomeni legati al cambiamento climatico. Ed anche per supportare le decisioni dei responsabili politici in materia di agricoltura, foreste, energia, sviluppo urbano, infrastrutture o trasporti.

Insomma, in prospettiva il GMES (che dovrebbe entrare nella piena operatività nel 2014) dovrebbe essere uno strumento utile a promuovere l'innovazione, la ricerca e lo sviluppo tecnologico, a sostegno della biodiversità, della gestione degli ecosistemi e della mitigazione dei cambiamenti climatici.
 
Fonte: Ambiente.it

Tutte le news
  Prodotti
Centrale rilevazione gas a 16...
Vedi »
Tasto singolo a sfioramento...
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
ART - Operatori...
Vedi »
Polvere estinguente abc 40%...
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
Cassaforte Star
Vedi »
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Effetto ventosa: video...
Vedi »
Manometro digitale per...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

DAITEM DynDevice Mega Italia Media LibriSicurezza.it