LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category

Un convegno del CNR fa il punto della situazione in Italia sull'amianto


L’Industria e l’amianto: i nuovi materiali e le nuove tecnologie a dieci anni dalla Legge 257/1992

L’Industria e l’amianto: i nuovi materiali e le nuove tecnologie a dieci anni dalla Legge 257/1992 è il titolo dell’incontro che si è tenuto a Roma dal 26 al 28 novembre.
Al centro del dibattito sono stati i materiali sostitutivi, le bonifiche, i trattamenti di inertizzazione e le principali esperienze istituzionali svolte in questi dieci anni.

Per quanto riguarda la possibilità di sostituire l’amianto con altri materiali è stato messo in luce la possibile pericolosità di alcuni materiali sostitutivi fibrosi più diffusi, quali la lana di vetro, la lana di roccia e i ceramici refrattari. Risultato del convegno è stato quello di mettere in evidenza la necessità, dato lo stadio iniziale delle ricerche sui materiali sostitutivi.

Sul tema delle bonifiche sono stati illustrati nuovi sistemi di monitoraggio e sistemi di valutazione del rischio che tengano conto di paramentri ambientali più puntuali che in passato per poter elaborare interventi di messa in sicurezza ben mirata.

Secondo i dati forniti dal CNR i quantitativi di materiali contenenti amianto ancora presenti sul territorio italiano si aggirano intorno ai 32 milioni di tonnellate, per un totale di 8 milioni di metri cubi. Una situazione che coinvolge tutto il territorio nazionale, con punte in Piemonte (regione che ha registrato negli anni la maggiore produzione europea di amianto) e in Val d’Aosta, così come in molti poli industriali delle grandi città e in quelli dismessi dove esistevano impianti della Società ETERNIT.

L’attenzione della ricerca è oggi anche sulla possibilità di riciclare l’amianto, studiando trattamenti e soluzioni in grado di ottenere materiali completamenti esenti da questo pericoloso minerale.

Tutte le news
  Prodotti
Centrale rilevazione gas a 16...
Vedi »
Effetto ventosa: video...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
Lampada di emergenza Mica...
Vedi »
Polvere estinguente abc 40%...
Vedi »
Comunicatore ADSL-IP PSTN...
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
Sistema di allarme anti...
Vedi »
IGLE - HSE Mobile Data...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

DAITEM DynDevice Mega Italia Media LibriSicurezza.it