LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Condividi questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

Un impiego migliore ai lavoratori con disabilità


Come garantire luoghi di lavoro sicuri ai lavoratori con disabilità? I consigli dell’Agenzia europea per la sicurezza sul lavoro: orientamenti pratici per una applicazione vantaggiosa della normativa per lavoratori e datori di lavoro.

In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità celebrata il 3 dicembre scorso, l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro ha reso disponibile nel proprio sito una sezione dedicata alla raccolta di svariate fonti riguardanti la sicurezza, la salute sul lavoro e le persone affette da disabilità.
 
La sezione dedicata a lavoro e disabilità.
 
Obiettivo dell’Agenzia è aiutare coloro che sono interessati ad approfondire questa materia a trovare informazioni, idee e soluzioni pratiche: vi sono dei link a siti Internet di organizzazioni che mettono a disposizione materiale attinente -fornitori- elencati per paese, oltre a dei link a delle fonti strutturate per argomento.

L’agenzia rende in particolare disponibili due sintetiche schede in italiano (Factsheet) sull’argomento, una dedicata a Come garantire uno stato di salute stabile ai lavoratori affetti da disabilità e l’altra dedicata alla idoneità al lavoro.
 
La prima Factsheet 53 Garantire la salute e la sicurezza per i lavoratori disabili” (file PDF, 440 KB) sottolinea come “un luogo di lavoro che è accessibile e sicuro per i disabili è a maggior ragione più sicuro e più accessibile per tutti i dipendenti, clienti e visitatori”.
 
La seconda scheda Factsheet 12 Sicurezza e salute e idoneità al lavoro: programmi, prassi ed esperienze (file PDF, 111 KB),  sottolinea invece come “vi sono diversi modi con cui la sicurezza e la salute sul lavoro possono contribuire al miglioramento dell’idoneità al lavoro, quali ad esempio la (ri)progettazione del posto di lavoro, il mantenimento di un ambiente di lavoro sano e sicuro, la formazione e la riqualificazione, la valutazione delle esigenze lavorative, la diagnosi medica, lo screening e la valutazione delle capacità funzionali”.   
 
La scheda riunisce 26 studi di iniziative intraprese da varie organizzazioni, suddivisi in quattro categorie principali, tra cui la riabilitazione di lavoratori in cattive condizioni di salute mediante l’offerta di specifici servizi o adattando il posto di lavoro per facilitarne la guarigione e la reintegrazione e le iniziative volte alla reintegrazione dei disabili di più lunga durata.


Tutte le news
  Prodotti
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
Comunicatore ADSL-IP PSTN...
Vedi »
Veicolo BAI Polisoccorso -...
Vedi »
Centrale rilevazione gas a 16...
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
Sistema di gestione della...
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Effetto ventosa: video...
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it