LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Condividi questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

Un manuale per il tutor aziendale


Disponibile on line un manuale dedicato alla figura del tutor aziendale nell’apprendistato: analisi del ruolo, percorsi di formazione e guide per l’azione.

Il tutor aziendale è una figura chiave nel processo di formazione del giovane apprendista, assumendo il ruolo di guida e facilitatore nel suo percorso di inserimento lavorativo e di completamento della sua formazione professionale; in questa seconda funzione, collabora con il tutor dell'agenzia formativa (o tutor pedagogico) al fine di ottimizzare la crescita dell'apprendista in coerenza con lo sviluppo dell'impresa.
 
Può essere un lavoratore designato dall'impresa che sia in possesso di alcune caratteristiche specifiche (possedere un livello di inquadramento pari o superiore a quello che l'apprendista conseguirà alla fine del periodo di apprendistato; svolgere attività lavorative coerenti con quelle dell'apprendista; aver sviluppato esperienza lavorativa di almeno tre anni) o, nel caso di aziende con meno di quindici dipendenti, può essere lo stesso titolare dell'azienda.
 
Proprio in virtù dell'importanza del ruolo che il tutor assume, la normativa in materia prevede che ciascun tutor aziendale possa affiancare un massimo di cinque apprendisti.
 
Il tutor aziendale è il punto di riferimento per il giovane apprendista nel corso di tutta la sua permanenza in azienda; ciò determina che il tutor vada a ricoprire molteplici funzioni, quali:
 
•  affiancare l'apprendista nella formazione on the job;
•  collaborare con il tutor dell'agenzia formativa, nella definizione del percorso formativo dell'apprendista;
•  monitorare il percorso formativo extraziendale dell'apprendista, valutando le acquisizioni nel corso della pratica quotidiana svolta in azienda;
•  accogliere il giovane apprendista nel contesto di lavoro, illustrandogli l'ambiente lavorativo, le attività e i compiti che andrà a svolgere;
•  presentare le attività realizzate in impresa e quelle in contesto extraziendale;
•  supportare l'apprendista nei momenti di crisi;
•  realizzare periodici colloqui di verifica con l'apprendista in relazione al suo percorso in azienda;
•  rapportarsi con il tutor pedagogico per monitorare il percorso formativo dell'apprendista in azienda e al di fuori di essa;
•  valutare gli apprendimenti progressivamente acquisiti dall'apprendista.
 
I tutor aziendali possono trovare nel “Manuale per il tutor aziendale” un utile supporto operativo nello svolgimento della loro funzione di tutore.
 
 
Il “Manuale per il tutor aziendale” (formato PDF, 1.09 MB).
 
 
Fonte: apprendisti.fgv.it


Tutte le news
  Prodotti
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Lampada di emergenza Mica...
Vedi »
Sistema di allarme anti...
Vedi »
Effetto ventosa: video...
Vedi »
Centrale rilevazione gas a 16...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
Sistema di gestione della...
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
IGLE - HSE Mobile Data...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it