LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Condividi questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

06/07/2009 - Incidenti da gas: le statistiche segnalano un leggero incremento nel 2008


In occasione del Forum Italiano Sicurezza Gas, manifestazione organizzata da CIG (Comitato Italiano Gas) e Gruppo Italia Energia, punto di incontro per tutti gli operatori del settore, è stata presentata la "Statistica incidenti da gas combustibile 2008".
Si tratta di un rapporto ufficiale elaborato dal CIG sin dal 1988 che, al di là di numeri e percentuali, risulta utile per tracciare un quadro complessivo dei problemi relativi alle reali modalità di fruizione e alle condizioni di sicurezza della rete gas nel nostro Paese.
Una analisi complessiva dei dati raccolti fornisce una prima informazione: gli incidenti da gas combustibile relativi al gas distribuito per canalizzazioni (ad esclusione dunque di quello distribuito attraverso bombole o piccoli serbatoi) hanno fatto registrare un incremento. Nel 2008 sono stati infatti 175 gli incidenti segnalati, dei quali 16 mortali. Gli infortunati sono stati 374.
Ma quali sono le principali cause degli incidenti? La risposta scaturisce dai numeri del rapporto CIG.
Nel 39,4% dei casi gli incidenti sono stati causati dall'insufficiente ricambio di aria, inteso sia come inadeguata aerazione o ventilazione, sia come inefficiente - o assente - sistema di evacuazione dei prodotti della combustione. Oltre a rappresentare quindi la principale causa di incidenti per quanto concerne il gas canalizzato, essa costituisce anche la principale causa dei decessi (47,4%). La carenza di manutenzione è stata invece la seconda causa di incidenti, avendone provocati percentualmente il 17,7% del totale.
E il gas in bombole?
Nel 35,9% dei casi gli incidenti sono stati causati da una carenza di manutenzione. Disattenzione, uso scorretto o errata manovra sono invece responsabili del 28,2% degli incidenti.
In termini complessivi, quindi, le cause più ricorrenti di incidenti da gas combustibile non presentano variazioni significative rispetto agli anni precedenti. Esse possono infatti essere riassunte principalmente come:

  • inefficienza delle canne fumarie, dei camini e dei canali da fumo;
  • inadeguata ventilazione dei locali;
  • scarsa manutenzione degli apparecchi, a fronte di specifici parametri stabiliti dalle disposizioni legislative e normative vigenti;
  • inidoneità dei locali di installazione degli apparecchi.

  • Come più volte sottolineato, la prevenzione svolge un ruolo di primo piano. In particolare l'applicazione delle regole previste per i controlli sugli impianti può essere un elemento determinante per una drastica riduzione degli incidenti.
    Certo sarebbe necessario avviare una massiccia campagna di controlli sul campo. In attesa che ciò diventi realtà, il CIG torna a evidenziare alcuni punti di attenzione. Tra questi, una corretta manutenzione dell'apparecchio e dei sistemi di tiraggio e/o di ventilazione e aerazione. Inoltre, per evitare i rischi di dispersioni incontrollate di gas negli ambienti domestici, è necessario installare piani di cottura dotati all'origine di dispositivi di sicurezza per la rilevazione di fiamma sui singoli fuochi (le cosiddette termocoppie), un dispositivo previsto anche dalla nuova edizione della norma UNI 7129, pubblicata nell'ottobre dello scorso anno.

    I dettagli relativi alle statistiche sugli incidenti da gas combustibile saranno oggetto di un apposito articolo di prossima pubblicazione sul numero di luglio/agosto della rivista U&C.

    Fonte: UNI
    Tutti gli articoli UNI
      Prodotti
    Casco antincendio boschivo...
    Vedi »
    Sistema di registrazione e di...
    Vedi »
    Sistema di gestione della...
    Vedi »
    Comunicatore ADSL-IP PSTN...
    Vedi »
    Smaltimento rifiuti
    Vedi »
    Sistema di allarme anti...
    Vedi »
    Manometro digitale per...
    Vedi »
    ART - Operatori...
    Vedi »
    IGLE - HSE Mobile Data...
    Vedi »
    TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
    Vedi »
    Vedi tutti i prodotti...

    160x600 SKYSCAPER Docente Formatore
    DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it