LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

15/10/2009 - La cultura normativa sbarca anche in riviera con il punto UNI di La Spezia


La CNA (Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa) della Spezia e l'UNI hanno sottoscritto il protocollo per l'instaurazione nella provincia della Spezia di un punto di diffusione delle norme UNI e per promuovere iniziative rivolte agli operatori al fine di diffondere la cultura della giusta applicazione delle norme.
 
La CNA della Spezia è stata costituita nel 1951 per la volontà di un gruppo di artigiani di diverse attività. In quasi sessanta anni di storia ha saputo rappresentare gli interessi diffusi delle piccole imprese e dell'artigianato dando impulso all'innovazione e sostenendo il concreto rafforzamento delle imprese in termini economici e occupazionali. Oggi la CNA della Spezia è l'organizzazione che associa il maggior numero di imprese nella provincia e rappresenta tutte le attività economiche, non solo quelle artigianali ma anche quelle dei servizi, del terziario, del commercio, del turismo, della piccola industria e dell'industria stessa.
La CNA rappresenta un soggetto dello sviluppo locale che con i suoi quasi 3.000 associati intrattiene rapporti con tutte le componenti imprenditoriali e sociali della provincia, con le Istituzioni, con gli istituti professionali e con gli istituti di scuola secondaria superiore.

Fra i principali obiettivi della CNA della Spezia, in accordo con le istanze di direzione regionali e nazionali vi sono quelli di:
  • rappresentare le imprese nelle sedi pubbliche e istituzionali;
  • dare alle imprese i servizi di cui hanno necessità nel settore contabile e fiscale;
  • fornire supporto agli associati per le pratiche e le consulenze ambientali;
  • promuovere convegni e iniziative per affermare il ruolo delle imprese nella società;
  • promuovere consorzi di imprese per incrementare la competitività;
  • sostenere le imprese nell'accesso al credito sia di esercizio che di investimento con convenzioni specifiche con gli istituti di credito della provincia della Spezia.
La CNA della Spezia organizza verticalmente le categorie, i mestieri e i gruppi di interesse. Essi sono: CNA-Alimentare, CNA-Artistico e Tradizionale, CNA-Benessere e Sanità, CNA-Comunicazione e Terziario avanzato, CNA-Costruzioni, CNA-Federmoda, CNA-Autotrasporti, CNA-Impianti, CNA-Produzione, CNA-Servizi alla Comunità, CNA-Improprio, CNA-Turismo, CNA-Nautica, CNA-Donna, CNA-Giovani, CNA-International, CNA-Industria. Ogni categoria o gruppo di interesse elegge ogni quattro anni un proprio direttivo provinciale e il suo presidente. Periodicamente e sulle esigenze concrete di ogni singolo settore sono promosse iniziative di carattere pubblico con il coinvolgimento degli operatori e delle Istituzioni.
Naturalmente i gruppi e i settori interagiscono fra di loro sulla base di interessi immediati e questo comporta un arricchimento nella conoscenza delle esigenze delle imprese e degli operatori e produce un innalzamento culturale e imprenditoriale sia del singolo imprenditore che dei settori. Il settore delle costruzioni, ad esempio, ha relazioni costanti con quello degli impianti sia nel settore civile che industriale. Il settore dell'autotrasporto si occupa non solo del trasporto merci ma anche del trasporto persone e questo comporta necessarie specializzazioni che sono correlate con enti pubblici diversi: Comuni, Provincia, Motorizzazione Civile, ecc..
Il settore dei servizi alla comunità è variegato e organizza le imprese dell'autoriparazione (carrozzerie, elettrauto, meccanici auto, gommisti) e le lavanderie; in pratica accorpa tutto ciò che è utile per i servizi al cittadino utente.
CNA-Improprio associa i liberi professionisti: ingegneri, architetti, geometri, periti industriali, commercialisti, ecc.. Questo tipo di aggregazione permette alla CNA di offrire a tutti gli associati e ai cittadini professionalità specifiche in rapporto a esigenze pratiche immediate.

Con la loro disponibilità, ad esempio, gli ingegneri hanno costituito lo sportello energia di CNA e offrono consulenze in relazione al risparmio energetico oltre che alla progettazione e realizzazione di impianti per le energie rinnovabili come il fotovoltaico e il termico solare.
Le relazioni tra i diversi settori si possono facilmente dedurre dall'elenco delle attività svolte.
Il punto UNI della Spezia è inserito, quindi, in un contesto che consente di guardare con fiducia al ruolo che UNI stesso potrà svolgere in un rapporto virtuoso con il variegato mondo delle imprese.
Presso il punto UNI della Spezia sono attivi i seguenti servizi:
  • consultazione di tutte le norme UNI;
  • organizzazione di convegni e seminari di aggiornamento sulle norme tecniche;
  • informazione rivolta ad altre organizzazioni ed alle Istituzioni locali.

Per ulteriori informazioni:
CNA La Spezia
Via P.R. Giuliani, 6 - 19125 La Spezia
tel. 0187 598080
email: puntouni.sp@cna.it
Fonte: UNI
Tutti gli articoli UNI
  Prodotti
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Sistema di gestione della...
Vedi »
Cassaforte Star
Vedi »
IGLE - HSE Mobile Data...
Vedi »
ART - Operatori...
Vedi »
Polvere estinguente abc 40%...
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
Manometro digitale per...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
DAITEM DynDevice Mega Italia Media LibriSicurezza.it