LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Condividi questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

09/02/2009 - Qualità nei servizi: linee guida per audit in incognito


Ogni organizzazione potrebbe trarre grandi vantaggi se focalizzasse la propria attenzione sulla percezione che la clientela ha circa la qualità dei servizi fruiti, analizzandone a fondo le componenti con modalità che non influiscano sulla ordinaria attività delle persone coinvolte.
L'audit in incognito rappresenta un metodo strutturato e pianificato per individuare la percezione ed il grado di soddisfazione del fruitore di un servizio, valutando fattori oggettivi riferiti all'efficacia e all'efficienza di una prestazione nel suo complesso (inclusi i prodotti eventualmente associati).
Le applicazioni della metodologia dell'auditing in incognito più conosciute riguardano i monitoraggi di prestazioni, di standard qualitativi e di attività predefinite, condotti internamente o commissionati da un'organizzazione; studi e ricerche di mercato; benchmarking.

I benefici di questo tipo di audit da una parte tutelano il cliente e dall'altra forniscono elementi per il miglioramento delle prestazioni dell'organizzazione, che diversamente andrebbero persi o non monitorati adeguatamente. Tale audit non sostituisce quello sui sistemi di gestione, ma si focalizza sulle attività di interfaccia tra cliente e organizzazione.
A questo proposito, la specifica tecnica UNI TS 11312 "Qualità nei servizi. Linee guida per audit in incognito", pubblicata recentemente, è un documento che fornisce gli elementi indispensabili per realizzare gli audit in incognito presso organizzazioni i cui servizi sono erogati a clienti finali.

Considerata l'importanza del tema e il potenziale interesse di tutti i Soci UNI nella loro veste di cittadini/consumatori, l'UNI organizza - in collaborazione con I.E.C. Srl (Punto UNI di Torino Nord) - una "presentazione in anteprima" gratuita riservata ai propri Soci:

Anteprima UNI TS 11312
Qualità nei servizi: linee guida per audit in incognito

L'incontro si terrà a Torino, presso la I.E.C. Srl (sede del Punto UNI di Torino Nord), via Botticelli 151, venerdì 23 gennaio 2009 alle ore 14.30.

All'incontro parteciperanno tra gli altri Marco Vigone (Responsabile del Punto UNI di Torino Nord) e Ugo de' Sperati (Relatore del progetto di norma UNI TS 11312).

Le registrazioni dovranno pervenire entro il 20 gennaio prossimo, compilando l'apposito modulo di iscrizione online oppure rivolgendosi direttamente a I.E.C. Srl - Punto UNI Torino Nord inviando una e-mail all'indirizzo formazione@iectorino.com o un fax al numero 0112425200.

Alla presentazione della norma seguirà un dibattito che darà l'opportunità di approfondire specifici aspetti avvalendosi dell'esperienza di chi ha partecipato ai lavori di normazione.

Per informazioni:
UNI - Ufficio Relazioni con i Soci
Via Sannio 2 - 20137 Milano
Tel. 02 70024432
Fax 02 70024474
Email: soci@uni.com Tutti gli articoli UNI
  Prodotti
AF PANEL
Vedi »
Sistema di allarme anti...
Vedi »
Comunicatore ADSL-IP PSTN...
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Manometro digitale per...
Vedi »
Polvere estinguente abc 40%...
Vedi »
Sistema di gestione della...
Vedi »
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
ART - Operatori...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

160x600 TESTO UNICO 5a Edizione
DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it