LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Condividi questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

12/04/2011 - Ricarica dei veicoli elettrici: il via nel 2011?


I veicoli elettrici sono diventati un tema sempre più importante nell'agenda europea e la spinta allo sviluppo sostenibile di auto elettriche è stata guidata dalla necessità di ridurre le emissioni di gas a effetto serra. In un quadro di interoperabilità dei veicoli elettrici, le prese e i connettori per la loro ricarica dovranno però essere compatibili in tutto il territorio UE.

Attraverso un mandato consegnato lo scorso giugno, la Commissione europea ha formalmente incaricato CEN CENELEC e ETSI di elaborare una norma europea relativa alle infrastrutture per la ricarica delle batterie dei veicoli elettrici. La scadenza per la conclusione dei lavori di normazione è stato fissato dalla Commissione alla fine del primo semestre 2011.

La futura norma dovrà promuovere un sistema comune di ricarica intelligente per tutti i tipi di veicoli elettrici: automobili, mezzi commerciali, scooter, biciclette… Le batterie di tutti i veicoli elettrici potranno essere caricate – con facilità e senza pericolo – in tutti gli Stati membri dell’Unione europea.

All’interno del mandato, la Commissione europea ha chiesto agli organismi di normazione di esaminare e progettare un sistema “intelligente” di ricarica, che permetta di ottenere il prezzo più basso e l’utilizzo più razionale possibile dell’energia.

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea, responsabile di Industria ed imprenditoria, ha dichiarato che “non ci possiamo permettere sistemi incompatibili di ricarica dei veicoli elettrici e una frammentazione del mercato europeo”. Un approccio comune “permetterà all’Unione europea di diventare il numero uno – a livello mondiale - in questo settore”.

Attualmente il Focus Group on Electric Vehicle, creato per rispondere al mandato della Commissione Europea M/468, sta elaborando il documento finale con indicate le linee guida per adempiere al mandato. I campi interessati sono i seguenti:
 
- terminologia
- connettori e prese di ricarica
- batterie
- interfacce di comunicazione
- modi di ricarica
- regolamenti e norme
- compatibilità elettromagnetica.

Nella prossima riunione che si terrà il 5 maggio a Bruxelles, verrà convalidato il documento finale sopra citato e si definirà la suddivisione delle competenze tra i comitati tecnici di normazione del CEN e CENELEC.
 
Fonte: UNI
Tutti gli articoli UNI
  Prodotti
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Sistema di allarme anti...
Vedi »
Lampada di emergenza Mica...
Vedi »
Polvere estinguente abc 40%...
Vedi »
ART - Operatori...
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
Comunicatore ADSL-IP PSTN...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

160x600 SKYSCAPER Docente Formatore
DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it