LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Valutare il rischio in azienda: esposizione ad agenti biologici

 
Contatto dei lavoratori con agenti biologici
  • Per gli agenti biologici classificati di gruppo 1 dal dlgs 626/94 (agenti con bassa probabilità di causare malattie nell'uomo), devono essere seguite le normali misure igieniche e preventive.
  • Per gli agenti biologici classificati di gruppo 2 dall'all. XI del dlgs 626/94 (agenti che possono provocare malattie nell'uomo, con bassa probabilità di propagarsi alla comunità, per i quali siano disponibili efficaci misure profilattiche e terapeutiche), deve essere fornita all'Usl competente la valutazione delle caratteristiche dell'agente, modalità operative, numero lavoratori addetti, ecc. secondo art. 76 comma 5 dlgs 626/94.
  • La comunicazione sull'uso degli agenti biologici deve essere rinnovata ogni qualvolta vi siano mutamenti che comportino variazione considerevole del rischio di esposizione.
  • Il rappresentante della sicurezza deve avere libero accesso alle informazioni inerenti gli agenti biologici cui i lavoratori sono esposti.
  • Per gli agenti biologici classificati di gruppo 3 dall'all. XI del dlgs 626/94 (agenti ad alto rischio per l'uomo che possono propagarsi alla comunità, per i quali sono disponibili efficaci misure profilattiche e terapeutiche).
  • La valutazione dei rischi contenente le informazioni sulle caratteristiche dell'agente, procedure operative, numero lavoratori addetti, programma di emergenza deve essere fornita all'Usl competente, secondo quanto previsto dall'art. 78 comma 5 dlgs 626/94
  • Il datore di lavoro deve rinnovare la comunicazione sull'uso degli agenti biologici ogniqualvolta vi siano mutamenti che comportino variazione sostanziale del rischio di esposizione.
  • Il rappresentante della sicurezza deve avere libero accesso alle informazioni inerenti agli agenti biologici cui i lavoratori sono esposti.
  • Per gli agenti biologici classificati di gruppo 4 dall'all. XI del dlgs 626/94 (agenti ad alto rischio per il lavoratore e l'intera comunità in quanto non esistono efficaci misure profilattiche e terapeutiche che ne evitino la propagazione), deve essere stata richiesta al min. san. autorizzazione per agenti biologici fornendo informazioni su caratteristiche, modalità operative, numero addetti, programma di emergenza, ecc. secondo quanto previsto dall'art. 77 c. 1 e 78, c.5 dlgs 626/94.
  • Ottenuta l'autorizzazione, il datore di lavoro deve effettuare la comunicazione di cui all'art. 76 comma 1 alla Usl.
  • Il datore di lavoro deve rinnovare la comunicazione e richiesta di autorizzazione per ogni nuovo agente di gruppo 4 (esenti laboratori diagnostici).
  • Per gli agenti biologici, microrganismi geneticamente modificati appartenenti al gruppo Il secondo dlgs 3/3/93 n. 91, deve essere fornita all'Usl competente copia della specifica documentazione prevista dal dlgs 3/3/93 n. 91.
 
Misure antirischio
  • Deve essere evitata l'utilizzazione di agenti biologici nocivi se l'attività lo consente.
  • Deve essere limitato al minimo il numero dei lavoratori esposti ad agenti biologici.
  • Si deve provvedere ad adeguata progettazione dei processi produttivi.
  • Devono essere adottate misure di protezione collettive o, se non è possibile, individuali delle vie respiratorie e della pelle.
  • Devono essere adottate le misure igieniche tali da evitare o ridurre la possibilità di propagazione dell'agente nocivo.
  • I siti a rischio devono essere segnalati con l'apposita simbologia riportata in allegato X del dlgs 626/94 (simbolo di rischio biologico).
  • Si deve provvedere all'elaborazione di idonee procedure per prelevare, manipolare e trattare materie in cui siano presenti agenti biologici pericolosi.
Devono essere state definite procedure di emergenza per eventuali incidenti che comportino la contaminazione del personale addetto e/o la propagazione dell'agente.
  Prodotti
Lampada di emergenza Mica...
Vedi »
Centrale rilevazione gas a 16...
Vedi »
Tasto singolo a sfioramento...
Vedi »
Polvere estinguente abc 40%...
Vedi »
IGLE - HSE Mobile Data...
Vedi »
Sistema di allarme anti...
Vedi »
Manometro digitale per...
Vedi »
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

160x600 TESTO UNICO 5a Edizione
DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it