LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Valutare il rischio in azienda: carico di lavoro fisico

 
Posizione fisica
  • La mansione di lavoro deve permettere di intervallare periodi di lavoro in piedi e periodi di lavoro seduti. Occorre stabilire pause e realizzare appoggi.
  • La mansione deve consentire di mantenere la colonna vertebrale in posizione retta o comunque con inclinazione inferiore a 20°.
  • La mansione deve consentire di mantenere le braccia a un livello inferiore a quello delle spalle.
 
Spostamenti del lavoratore
  • Il tempo dedicato agli spostamenti deve essere inferiore al 25% della giornata lavorativa.
  • L'entità dei carichi trasportati deve essere adeguatamente ridotta in funzione della lunghezza del tragitto.
 
Sforzo fisico
  • Per realizzare la mansione deve essere utilizzata solo la forza delle mani evitando l'appoggio del corpo e delle gambe per ottenere la forza necessaria.
  • Per la durata del ciclo di lavoro occorre evitare movimenti continui e ripetitivi.
  • Il lavoro non deve comportare cicli ripetuti per l'intero turno e la frequenza di azioni deve essere inferiore a 30 azioni/minuto.
 
Movimentazione manuale di carichi
  • Le movimentazioni frequenti di carico devono essere realizzate con l'aiuto di mezzi meccanici.
  • La frequenza di azioni di movimentazione deve essere adeguata in relazione alla durata del compito e alle caratteristiche del carico.
  • I pesi che si manipolano devono essere inferiori a 30 kg per gli uomini, 20 kg per le donne e adolescenti maschi, 15 kg per adolescenti femmine.
  • La forma e il volume del carico devono permettere di afferrarlo con facilità.
  • Il peso e le dimensioni del carico devono essere adeguati alle caratteristiche fisiche del lavoratore.
  • L'ambiente di lavoro deve adattarsi al tipo di sforzo necessario, tenuto conto di temperatura, umidità, spazio disponibile
  • I lavoratori devono ricevere adeguate informazioni sul peso del carico, sul centro di gravità, sulle procedure di movimentazione corretta e sui rischi relativi.
  • Deve essere stabilita una procedura di verifica della corretta manipolazione dei carichi.
  • Il personale deve essere addestrato alla corretta manipolazione dei carichi.
  • Il carico deve trovarsi inizialmente in equilibrio stabile e il suo contenuto non deve rischiare di spostarsi.
  • Il carico deve essere collocato in posizione tale che non richiede di dover essere maneggiato a distanza dal tronco o con una torsione o inclinazione dello stesso.
  • Il carico deve essere movimentato tra l'altezza delle anche e l'altezza delle spalle del lavoratore.
  • La struttura esterna del carico non deve comportare rischio di lesioni per il lavoratore, in particolare in caso di urto.
  • Lo sforzo fisico non deve presentare un rischio dorso-lombare, non deve essere eccessivo, non deve richiedere torsioni del tronco, movimenti bruschi, l'assunzione di posizioni instabili del corpo.
  • Il pavimento non deve presentare rischi di inciampo o di scivolamento, dislivelli e situazioni di instabilità.
  • Lo spazio libero in verticale deve essere sufficiente per lo svolgimento della mansione.
  Prodotti
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Sistema di gestione della...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
ART - Operatori...
Vedi »
Comunicatore ADSL-IP PSTN...
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
Cassaforte Star
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
Polvere estinguente abc 40%...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

160x600 SKYSCAPER Docente Formatore
DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it