LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Valutare il rischio in azienda: illuminazione

 
  • I locali di deposito di materiali grossolani devono essere dotati di impianti che garantiscano livelli di illuminazione di almeno 10 lux.
  • I locali di passaggio, i corridoi e le scale devono essere dotati di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 20 lux.
  • Gli ambienti per lavori grossolani devono essere dotati di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 40 lux.
  • Gli ambienti per lavori di media finezza devono essere dotati di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 100 lux.
  • Gli ambienti per lavori fini devono essere dotati di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 200 lux
  • Gli ambienti per lavori finissimi devono essere dotati di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 300 lux.
  • Le strade interne di stabilimento devono essere dotate di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 10 lux.
  • Gli ingressi di stabilimento devono essere dotati di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 50 lux.
  • Le piattaforme di carico/scarico devono essere dotate di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 100 lux.
  • I depositi di carburanti devono essere dotati di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 10 lux.
  • I cantieri edili devono essere dotati di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 100 lux.
  • I siti in cui si svolgono lavori di scavo devono essere dotati di impianti che garantiscano livelli di illuminazione non inferiori a 20 lux.
  • Deve essere garantito un livello generale di illuminazione pari ad almeno il 20% del livello di illuminazione ottenuto con impianti localizzati sul singolo posto di lavoro.
  • I luoghi di lavoro devono essere dotati di illuminazione di sicurezza di sufficiente intensità.
  • Gli impianti di illuminazione devono essere predisposti in modo tale da evitare abbagliamento dei lavoratori o zone d'ombra.
  • Gli impianti di illuminazione devono essere realizzati in modo tale da non rappresentare un rischio di infortunio per i lavoratori. Occorre eliminare corpi illuminanti sulle vie di transito e nei luoghi di lavoro ove possono interferire con i movimenti dei lavoratori.
 
Manutenzione
  • Deve essere predisposto un programma di manutenzione preventiva e periodica degli impianti di illuminazione.
  • Il programma di manutenzione deve prevedere l'immediata sostituzione dei corpi illuminanti avariati.
  • Il programma di manutenzione deve prevedere la pulizia regolare dei corpi illuminanti.
  • Il programma di manutenzione deve prevedere la tinteggiatura periodica con colori chiari e materiali opachi delle pareti.
  • I corpi illuminanti devono essere dotati di diffusori o altri sistemi atti a evitare fenomeni di abbagliamento.
  Prodotti
Sistema di gestione della...
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
Comunicatore ADSL-IP PSTN...
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Cassaforte Star
Vedi »
Sistema di allarme anti...
Vedi »
Effetto ventosa: video...
Vedi »
IGLE - HSE Mobile Data...
Vedi »
Veicolo BAI Polisoccorso -...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

160x600 TESTO UNICO 5a Edizione
DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it