LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Finestre sicure

 
Il "furto a scalata" è una delle tecniche più utilizzate dai ladri, i quali, sfruttando parapetti, discendenti e balconi, accedono anche ai piani ritenuti sicuri.
 
Perché una finestra abbia una resistenza allo scasso pari a quella di una porta blindata, alle tapparelle rinforzate, bisogna applicare un dispositivo d'allarme antisollevamento. Inoltre la sicurezza aumenta quando:
  • I profili dell'avvolgibile hanno lamine interne di blindatura che si inseriscono nelle guide laterali.
  • Sull'ultima stecca è montata una serratura di sicurezza.
  • Il serramento deve essere protetto in modo da non permettere al ladro una facile apertura della finestra; l'inferriata è utile in tutti quei casi, in presenza di balconi, altane o della falda del tetto, in cui il ladro può sfruttare la sua forza oltre che gli strumenti da scasso.
Le inferriate antitaglio, se realizzate con barre spesse in acciaio pieno, e ancorate saldamente al muro, resistono anche agli strumenti termici ed elettrici (fiamma ossidrica, trapano e mola a disco).
 
Possiamo avere inferriate:
  • Fisse: consigliabili per abitazioni ai piani alti e bassi.
  • Scorrevoli a scomparsa: adatte a risolvere problemi di spazio.
  • A impacchettamento: per chiudere balconi o terrazzi. 
  • Con apertura ad anta: per eliminare la vista delle barre dalla finestra ed agevolare il passaggio da porte finestre. 
Il sistema d'inferriata è consigliabile per i primi due piani e per gli ultimi due, accessibili dal tetto; altrimenti, quando non vi siano piani d'appoggio che aiutano il ladro, sono sufficienti un vetro antieffrazione e una tapparella in acciaio antiperforamento.
 
Ecco alcuni consigli:
  1. Montare serrature nelle persiane , per evitare che vengano scardinate, e installate meccanismi elettrici per impedire il sollevamento delle tapparelle.
  2. Prevedere sistemi di bloccaggio delle maniglie delle finestre.
  3. Installare sirene lampeggianti con un suono di 110 decibel, se lucernari e abbaini sono difficilmente individuabili dalla strada.
  4. Collegare all'impianto d'allarme un rilevatore acustico per segnalare la rottura del vetro.
  Prodotti
Centrale rilevazione gas a 16...
Vedi »
Effetto ventosa: video...
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
Sistema di allarme anti...
Vedi »
Lampada di emergenza Mica...
Vedi »
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
Veicolo BAI Polisoccorso -...
Vedi »
Comunicatore ADSL-IP PSTN...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

160x600 TESTO UNICO 5a Edizione
DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it