LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Consigli per l'utilizzo di Internet

 
Gli esperti amano dire che un computer è sicuro solo quando è spento, disconnesso dalla rete e chiuso in una cassaforte. Questo paradosso ci ricorda che tutte le comunicazioni sono bidirezionali e che quindi mentre possiamo utilizzare i servizi offerti da Internet, allo stesso tempo apriamo dei varchi che dovrebbero essere controllati con attenzione. 
Il rischio è quello di lasciare a qualche malintenzionato degli spazi di accesso ai dati contenuti nel nostro computer. 
 
Qualche consiglio in generale
Se possibile, utilizzate per la connessione alla rete Internet un computer completamente dedicato a questa funzione, privo quindi di altri dati importanti.
Se ciò non è possibile, come abitualmente accade, è necessario configurare con attenzione il proprio computer per evitare di esporla inutilmente a possibili rischi.
Ad esempio se la macchina è su una rete locale può accadere che vi siano aree condivise (accade spesso negli uffici). 
Se uno dei computer si collega ad Internet senza una adeguata protezione, è possibile che la configurazione così impostata permetta anche ad estranei di curiosare nei dati da noi conservati e condivisi. 
Sia per le macchine stand-alone che quelle in rete è possibile ovviare a questo tipo di inconvenienti con una adeguata configurazione, vale a dire attivando i servizi realmente necessari ed escludendo quelli superflui. 
Per questi motivi, può essere utile un programma firewall, un dispositivo che offre un'adeguata protezione al nostro sistema quando è impegnato dai più servizi contemporaneamente, rilevando eventuali accessi abusivi. 
 
Password 
La scelta di una password deve essere effettuata con molta accuratezza poiché rappresenta la nostra chiave di accesso e la garanzia per mantenere riservate le informazioni che ci interessano. Questo discorso vale per la scelta della password di accesso al Bios del nostro computer, così come per quella relativa ai servizi di posta o commercio elettronico. A questo proposito, sarà bene tenere presenti alcune avvertenze:
  • Evitate di scegliere nomi di congiunti e relative date di nascita, poiché sono abitualmente utilizzate per forzare la protezione da parte di chi vi conosce.
  • Evitate di usare nomi elencati su dizionari italiani o stranieri. Il meccanismo di catalogazione e cifratura delle password è noto e sono disponibili interi dizionari, in forma elettronica, per tentare di violare il sistema elettronico prescelto mediante una procedura automatizzata.
  • Scegliete una combinazione di caratteri alfanumerici, vale a dire lettere e numeri, che creino una sigla facilmente memorizzabile per l'utente.
  • Memorizzare la password, evitando di scriverla, è una garanzia per mantenerne l'integrità.
  • Non rivelate le vostre password e comunque cambiatele spesso.
 
Internet e servizi
La rete Internet offre una quantità di utili servizi in continuo e graduale aumento. Per usufruirne con una certa tranquillità vi offriamo una breve guida alle principali funzioni. 
 
Posta elettronica
Scegliete una password seguendo le regole di cui abbiamo già parlato. Ricordatevi di uscire (effettuando il "log out") dal sistema a cui siete collegati. In caso contrario il sistema potrebbe non comprendere che vi siete scollegati (magari spegnendo il nostro PC) e mantenere "appesa" la connessione permettendo a qualcun altro di utilizzare il nostro account. 
 
Ricezione e-mail
È possibile rifiutare quella indesiderata configurando adeguatamente il servizio di posta elettronica tramite filtri ANTISPAM
 
Acquisti
Per fare acquisti o operazioni attraverso la rete Internet di solito viene richiesto dal sito interessato:
  • Nome e Cognome del titolare della carta di credito
  • Scadenza della carta
  • Cin o numero di sicurezza che, di solito, si trova dietro la carta di credito.
 
Durante la trasmissione di questi dati è bene che il sito su cui si digitano gli stessi sia criptato ( il sito che usa dati criptati si riconosce perchè nell'indirizzo compare "https" evitando così a pirati informatici di carpire i dati personali mediante intrusione telematica)
Per ridurre i rischi di frode è quindi consigliabile in primo luogo far si che la propria carta venga maneggiata dal minor numero di persone possibile. In secondo luogo è opportuno effettuare spese su rete Internet utilizzando siti conosciuti o che abbiano un minimo di credibilità sia per quanto riguarda il prodotto venduto, che la solidità del marchio. Ricordatevi dunque di:
  • Verificare che i siti in questione utilizzino protocolli di sicurezza che permettano di identificare l'utente. Il più diffuso è il Secure Socket Layer (SSL): generalmente durante la transazione, in basso a destra della finestra, compare un'icona con un lucchetto che sta a significare che in quel momento la connessione è sicura;
  • Fare uso, per quanto possibile, delle soluzioni di home banking che le banche mettono a disposizione per controllare - quasi in tempo reale - il proprio estratto conto, in modo da bloccare, tempestivamente, la carta qualora si disconoscessero delle spese addebitate;
  • Verificare con attenzione gli estratti conto segnalando immediatamente, alla società che emette la carta, ogni transazione sconosciuta. 
  Prodotti
Veicolo BAI Polisoccorso -...
Vedi »
IGLE - HSE Mobile Data...
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
ART - Operatori...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
Effetto ventosa: video...
Vedi »
Cassaforte Star
Vedi »
Tasto singolo a sfioramento...
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

160x600 TESTO UNICO 5a Edizione
DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it