LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Pressurizzatore per zone filtri fumo AF M 500


Elenco delle categorie -> Barriere Tagliafuoco

Azienda:

AF Systems presenta  il nuovo  AF M 500, sistema di pressurizzazione a flusso parzializzabile conforme al D.M. 30-XI-83 specifico per le zone filtro fumo. L’impianto  consente il mantenimento di una sovrappressione di oltre +0,30 m bar in zone protette anche di grandi dimensioni e sino a 150 m³.
AF M500  consente l'impiego di canali anche di diametro ridotto (200 mm) con conseguente vantaggio economico e d'ingombro.

AF M500 è composto da tre elementi distinti:
- Unità di pressurizzazione
- Unità di alimentazione e controllo
- Unità di controllo della pressione (opzionale)

Unità di pressurizzazione:
Elettroventola di grande portata (3000 m³/h) inserita in un porta bocchetta da incasso con griglia ad alette con inclinazione variabile.
Unità di alimentazione e controllo:
Uno speciale alimentatore e le batterie di accumulatori di alta capacità, consentono all'elettroventola una lunga autonomia di funzionamento (circa 3 ore) anche in condizioni di emergenza (assenza di corrente di rete). Un circuito elettronico su scheda programmabile, inserito nella stessa unità di alimentazione, tiene sotto controllo lo stato del sistema segnalando mediante LED di colore diverso gli allarmi e le funzionalità del sistema.
Unità di controllo della pressione opzionale:
Il rilevatore della sovrappressione di tipo differenziale, arrestando il funzionamento dell'elettroventola,evita che la sovrappressione all’interno della zona filtro ecceda il valore preimpostato di +0,80 mbar.

INSTALLAZIONE
AF M 500 va collegato al sistema di rilevazione automatico degli incendi preesistente. In mancanza di questo impianto AF Systems può fornire una centralina mono-zonale di rilevazione incendi (a Norma EN 54) in grado di gestire l’impianto di pressurizzazione. La centralina di rilevazione deve essere collegata ad appositi sensori. Tutte le apparecchiature componenti l'impianto vengono  montati all'interno della zona filtro-fumo.

CONDOTTE DI ADDUZIONE ARIA
Di fondamentale importanza risulta essere la protezione EI 120 di tutte le condotte metalliche che avranno il compito di alimentare l’unità di ventilazione dell’impianto AF M500. Tale protezione viene realizzata mediante l'applicazione a contorno della condotta del materassino protettivo AF FIREGUARD 3, certificato EI 120 secondo la nuova Normativa UNI EN 1366-1. Questi componenti accessori, tubazioni e kit di protezione, possono essere forniti anche singolarmente da AF Systems.

VOCE DI CAPITOLATO
Apparecchio per la pressurizzazione di zone filtro fumo secondo le disposizioni del DM 30 11 1983. Dotato di centralina gestita da microprocessore per il controllo dell’unità di pressurizzazione e dell’eventuale rilevatore di pressione differenziale.

AF SYSTEMS è a disposizione degli interessati per effettuare sopralluoghi e valutazioni in situ per l’installazione degli apparecchi di pressurizzazione AF M500.
 
 
 
DAITEM DynDevice Mega Italia Media LibriSicurezza.it