LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Condividi questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

Regione Lombardia: siglato piano per la sicurezza sul lavoro


Sottoscritta il 30 luglio tra la Regione Lombardia l’intesa per la prissima redazione del Piano regionale 2014-2018 per la promozione della salute e della sicurezza negli ambienti di lavoro.

n piano quadriennale per la promozione della sicurezza e della salute negli ambienti di lavoro redatto da tutti i soggetti coinvolti. E' questa la novità introdotta dall'intesa sottoscritta a Palazzo Lombardia dal presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e dai rappresentanti del partenariato economico-sociale, istituzionale e degli Enti preposti all'attuazione e alla vigilanza della normativa in materia di sicurezza. "Si tratta di una novità positiva e molto importante, perché per la prima volta rispetto al passato ci confrontiamo con i rappresentanti di tutte le categorie interessate" ha spiegato il presidente della Regione, che ha poi tenuto a sottolineare come il sistema produttivo lombardo sia il più efficiente, nel panorama nazionale, in tema di prevenzione sugli infortuni sul lavoro.
 
LOMBARDIA SOTTO MEDIA NAZIONALE - "E' importante ricordare che gli infortuni sul lavoro in Lombardia sono inferiori alla media nazionale e sono in calo. Questo significa - ha rimarcato Maroni - che le imprese hanno lavorato bene e che il sistema di prevenzione attuato dalle imprese in Lombardia funziona e questo è un dato molto importante da cui partire".
 
NEL PIANO INDICAZIONI TRAVERSALI PER PREVENIRE RISCHI - Il 'Piano regionale 2014-2018 per la promozione della sicurezza e della salute negli ambienti di lavoro' sarà redatto insieme ai componenti del Patto per lo sviluppo (fra i quali i sindacati e le associazioni di categoria), Ance, Inail, Inps, Direzione regionale del Lavoro e Ufficio scolastico regionale. Conterrà indicazioni e azioni trasversali e integrate in materia di prevenzione dei rischi, delle malattie professionali e degli infortuni mortali o invalidanti, oltre che indicazioni sulle attività di formazione e divulgazione della cultura della sicurezza.
 
IN GIUNTA ENTRO FINE ANNO - Il Piano sarà pronto per l'approvazione in Giunta entro il 31 dicembre 2013 e sarà redatto secondo i principi di intersettorialità, semplificazione e sostenibilità delle attività, sviluppando e condividendo i contenuti del Piano regionale 2011-2013. Con la firma dell'intesa Regione Lombardia ribadisce la volontà di promuovere la salute e la sicurezza negli ambienti di lavoro e quindi il benessere dei cittadini, anche attraverso il coordinamento di tutti i soggetti che partecipano attivamente alla sua attuazione, in piena coerenza con gli impegni presi dal Governo regionale.

Tutte le news
  Prodotti
Lampada di emergenza Mica...
Vedi »
Tasto singolo a sfioramento...
Vedi »
Manometro digitale per...
Vedi »
Centrale rilevazione gas a 16...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Sistema di gestione della...
Vedi »
Veicolo BAI Polisoccorso -...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

DAITEM WoltersKluwer.it Mega Italia Media LibriSicurezza.it