LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category

22/05/2013 - Plastiche biodegradabili in suolo: la norma UNI 11462


I materiali plastici biodegradabili sono da tempo una realtà commerciale. Nel settore agricolo le plastiche tradizionali (polietilene, polipropilene ecc.) sono utilizzate in svariate applicazioni quali i film plastici per la copertura del suolo per ridurre la presenza di erbe infestanti, i legacci e fermagli per sostenere le piante durante la crescita, i vasi per la vivaistica. Tutti prodotti che semplificano il lavoro quotidiano e talvolta favoriscono le produzioni ma che, al termine del loro uso, devono essere raccolti per evitare inquinamenti del terreno.
 
La norma UNI 11462 "Materiali plastici biodegradabili in suolo - Tipi, requisiti e metodi di prova" definisce le caratteristiche dei materiali plastici impiegati per preparare manufatti da utilizzare per lo più in campo agricolo che, a fine uso, possono essere lasciati sul o nel suolo e in questo ambiente biodegradati senza lasciare residui tossici.

Secondo la norma, i materiali plastici devono essere sottoposti a una serie di prove con le quali determinarne il contenuto di metalli pesanti, mostrare una biodegradazione almeno del 90%, mostrare che il materiale non rilascia sostanze tossiche nel suolo attraverso prove di ecotossicità.
La UNI 11462 si muove quindi in due direzioni: sul materiale, con la valutazione della biodegradabilità e il controllo dei metalli pesanti; sul suolo, dopo degradazione del materiale, per verificare eventuali effetti ecotossici.

La norma permette di caratterizzare in modo quantitativo le proprietà di biodegradazione in suolo delle plastiche, creando i presupposti per una verifica delle asserzioni riguardanti tali proprietà.
 
Per un quadro più dettagliato sulla norma in oggetto rimandiamo a un articolo di Maurizio Tosin e Francesco Degli Innocenti di Novamont che sarà pubblicato sulla rivista U&C-Unificazione&Certificazione.
Tutti gli articoli UNI
  Prodotti
ART - Operatori...
Vedi »
Veicolo BAI Polisoccorso -...
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
IGLE - HSE Mobile Data...
Vedi »
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
Cassaforte Star
Vedi »
Sistema di gestione della...
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

Per visualizzare questo banner pubblicitario è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To view this ad banner you must accept cookies of the 'Marketing' category
DAITEM DynDevice Mega Italia Media LibriSicurezza.it