LOGO - Home Page
Alcuni partner di Safetal - Scopri come diventare Partner!

Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category

15/06/2009 - Saltare sui trampolini da ginnastica a norma


Risale allo scorso aprile la pubblicazione della nuova edizione della norma UNI EN 13219:2009 che specifica i requisiti specifici per cinque differenti tipi di trampolini da ginnastica: normali, minitrampolini con estremità chiuse o aperte, minitrampolini doppi e trampolini concavi. I requisiti specifici sono in aggiunta ai requisiti generali di sicurezza della norma UNI EN 913. Per ogni tipo di trampolino la norma fornisce le dimensioni minime e massime.

Per quanto riguarda i materiali, l'intelaiatura e il dispositivo di immagazzinamento e trasporto possono essere costituiti di acciaio o di lega di alluminio. L'acciaio deve essere protetto contro la corrosione e la base deve essere costituita di fibre sintetiche
Durante il montaggio e lo smontaggio dei trampolini tutti i punti di cesoiamento o schiacciamento (per esempio le cerniere) devono essere chiaramente marcati con una targhetta di avvertenza.

Le reti di tessuto che costituiscono la base del trampolino devono essere cucite insieme per evitare lo spostamento durante l'utilizzo abituale. Il centro delle basi deve essere marcato in un colore contrastante con nel modo definito dalla norma per ciascun tipo di trampolino. Lo spazio libero sotto la base deve essere privo di qualsiasi ostruzione durante l'utilizzo.
I trampolini “a norma” vengono sottoposti a prove per verificarne:
Le istruzioni per l'uso devono comprendere, ad esempio: i dettagli per l'assemblaggio del trampolino, istruzioni per la manutenzione, l'ingombro e un'avvertenza che specifiche che l'attrezzatura deve essere utilizzata sotto supervisione.
I trampolini da ginnastica devono avere una targhetta di avvertenza permanente con le seguenti informazioni: “utilizzare l'attrezzatura sotto supervisione controllata” e “utilizzo previsto per una sola persona alla volta”.
I trampolini “a norma” devono essere marcati con il numero della norma europea, il nome o il marchio identificativo del fabbricante, l'anno di produzione, il tipo e la classe del trampolino.

Per informazioni tecniche:
Divisione Sanità, alimentazione, materiali e beni di consumo
e-mail: beniconsumo@uni.com
Per informazioni commerciali:
Diffusione UNI
tel. 02 70024.200, fax 02 5515256
e-mail: diffusione@uni.com

Tutti gli articoli UNI
  Prodotti
TESTO UNICO DI SICUREZZA DEL...
Vedi »
Casco antincendio boschivo...
Vedi »
Sistema di gestione della...
Vedi »
AF PANEL
Vedi »
Sistema di registrazione e di...
Vedi »
Protezioni antiurto con anima...
Vedi »
Sistema di allarme anti...
Vedi »
Cassaforte Star
Vedi »
Veicolo BAI Polisoccorso -...
Vedi »
Smaltimento rifiuti
Vedi »
Vedi tutti i prodotti...

Per visualizzare questo banner pubblicitario è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To view this ad banner you must accept cookies of the 'Marketing' category
DAITEM DynDevice Mega Italia Media LibriSicurezza.it